Interventi nella Categoria: hacking

sql injection

<< Le dita dell’hacker scorrono veloci sulla tastiera, il form di autenticazione web non è un problema. Non conosce username e password, non gli servono: pochi secondi, tre battute sulla tastiera e il sistema è completamente nelle sue mani. “Good Morning, Administrator!”, recita la nuova schermata. Non sono così sicuro che sarà una buona giornata per l’amministratore, pensa l’intruso fra sé. >>

Se pensate che una cosa simile possa accadere solo al cinema, vi ricrederete: questa scena viene girata ogni giorno decine, se non centinaia di volte, a causa di una delle tecniche di hacking del web più diffuse: la SQL injection. L’introduzione romanzata non esagera riguardo alla semplicità con cui un aggressore può oltrepassare i login messi a protezione delle nostre applicazioni web: è davvero questione di secondi.